[retour à un affichage normal]

Accueil > Outils > Pulcinella pazzo per forza

Pulcinella pazzo per forza


ANONYME, "Pulcinella pazzo per forza" in "Gibaldone de' soggetti da recitarsi all'impronto alcunij proprij e gl'altri da diversi, raccolti di D. Anibale Sersale Conte di Casamarciano, s. d., (n° 91)
Ms cote AA.XI.40, Biblioteca Nazionale, Napoli, p. REF, s. d.
(éd. moderne : F. Cotticelli, The Commedia dell'arte in Naples : A Bilingual Edition of the 176 Casamarciano Scenarios, London, Scarecrow Press, 2001, t. II, p. 279-282)

Ce scenario de commedia dell'arte, datant de la seconde moitié du XVIIe siècle, figure dans le recueil napolitain, qui contient également "Pulcinella burlato", "Malizie di Coviello" et "Le disgrazie di Pulcinella".

Ces quatre scenari contiennent plusieurs péripéties dont on retrouve un équivalent dans Monsieur de Pourceaugnac :


PULCINELLA PAZZO PER FORZA

Personnaggi

Magnifico, padre di
Flaminia
Corallina serva
Florindo
Covello servo
Policinella gentil’huomo
Chienca servo
Primo medico
Secondo medico
Chiccibio speziale
Ballarini

Livorno
Città
Camera

Robbe
Da viaggio per
Policinella e Chienca,
con balice e fangotti
Sedie, due borse
istromento da sonare
Lettera, fune
Piatti con robbe da mangiare
Serviziale in una cassetta

Atto primo scena prima
Forindo e Covello
(città)

Florindo sue passioni per aver sentito che la sua Flaminia sta per maritarsi con un tal gentil’huomo chiamato Policinella, quale si sta aspettando de Sicilia ; Covello che lasci d’amarla, Florindo che non sa lui che sia amore ; Covello esser inamorato di Corallina, ma che se quella non lo volesse, non se ne pigliaria troppo fastidio, Florindo voler fare in maniera di disturbar queste nozze, e tocca il poco genio che ha con lui Magnifico padre di Flaminia, per la qual causa non ha potuto sposarla, et ordina a Covello di stare avvertito et avisarcelo subito quando giunga Policinella, quale dicono che sia un sciocco, e via

Scena 2
Flaminia e Corallina, poi Magnifico

Flaminia esagera il capriccio di suo padre di volerla maritare ad uno con chi ella non v’ha genio ; Corallina la consiglia ad opporsi alla volontà del padre ; in questo esce Magnifico, e li dice stare aspettando hora ad hora il di lei marito Policinella, quale è un gentil’huomo molto ricco ; Flaminia si mostra renitente a prender marito ; Magnifico su le furie, e che vuol che lo pigli per forza, Corallina suoi lazzi, Flaminia assegna pretesti d’indisposizione ; Magnifico che pigli un po’ d’aria, che non sara niente ; donne via ; Magnifico resta discorrendo sopra la fortuna della figlia in haver ritrovato un marito cosi ricco come Policinella, quale, benchè l’habbian detto che sia un goffo, cio non importa, sendo meglio che sia goffo che un di questi zerbinotti, che percio non l’ha voluta dare a Florindo, che la pretendeva, e via

Scena 3
Florindo e Covello

Florindo li dice haver trovato invenzione per burlar Policinella, volendo fingere, quando quello giunga, di essere amico suo e di sua casa, e con quest’attacco vuol fingere di alloggiarlo in sua casa, ma poi nel medesimo tempo vuol parlare a quel medico suo amico e darli ad intendere che questo Policinella sia suo parente, e che venghi da fuori per curarsi d’un mal che si giudica esser principio di pazzia, e con questo pretesto pregarà detto medico a tenerselo in sua casa per guarirlo, sopponendo che a forza di danari e di chiacchiare indurrà detto medico a farlo, mantenendolo nell’inganno che Policinella sia veramente un po’ scemo, poichè fra tanto il tempo l’aiuterà, potendo fra questo mentre pensare ad altri modi per interrompere queste nozze ; Covello approvando la sua risoluzione il dice che è un gran furbo, Florindo fa battere da

Scena 4
Corallina e detti, e poi Flaminia

Dopo scena amorosa con Covello, Corallina chiama Flaminia, quale fa scena amorosa con Florindo, intanto servi fanno loro lazzi soliti, morosi si giurano fede e costanza, e Flaminia tocca il capriccio del padre in volerla maritare contro sua voglia ; Florindo che troverà lui modo di differire per un poco la conclusione di queste nozze finchè si pensi ad altro espediente ; Flaminia se ne rallegra e via colla serva ; Florindo manda covello al porto per informarlo quando sta per arrivare Policinella, e lui per il medico via

Scena 5
Magnifico solo

Sopra le spese per le nozze ; fa suoi conti a quel che vuol spendere, biasimando i lussi moderni, e via

Scena 6
Florindo e primo medico

Florindo, dopo scena solita come va, li dice voler darli un suo parente, quale è un po pazzo. Medico s’accorda di tenerlo in casa, e volerne collegiare con un altro medico ; Florindo li dà dieci scudi a buon conto, Medico vien contento, e Florindo, dicendo che la machina s’incamina,bene, parte

Scena 7
Policinella e Chienca da viaggio, con balice e fangotti

Policinella esce gridando contro i fanciulli che l’han fatto beffe, maravigliandosi dell’insolenza di quel paese, e domanda al servo si è bel giovane ; garboso ? etc. Chienca dice di si, e Policinella via più s’infuria contro l’insolenza di quei ragazzi che lo beffavano ; Chienca lo quieta ; in questo

Scena 8
Florindo e detti

Florindo, in vederlo, s’imagina per le relazioni havute che quello sia Policinella, e li fa complimenti ; Policinella si vede imbrogliato, e sedendosi sopra le balice, domanda al servo chi sia quello ? Florindo mostra maravigliarsi che non lo conosca, dicendoli essere il maggiore amico che lui habbia, come ancora era amico di suo padre, che si chiamava il signor (e si ferma non sapendo il nome) ; Policinella repiglia, dicendo il nom del padre, e Florindo s’attacca sempre al partito cacciandoli il tutto da bocca e fingendosi amico di tutta la sua casa, Policinella crede che sia il vero, benchè non se lo ricordi ; Florindo che vuol che stii in sua casa, e dopo cerimonie Policinella accetta, e Florindo fingendo di battere a sua casa, batte dal

Scena 9
Primo medico e detti

Florindo dice al medico che quello è colui del quale l’ha parlato, Medico che sarà suo peso di guarirlo, e s’accosta a Policinella, e li fa complimenti, dicendoli che havrà fortuna di servirlo in sua casa ; Policinella imbrogliato domanda a Florindo chi sia colui ; Florindo essere un suo maestro di casa, al quale ha dato l’incumbenza di servirlo ; Medico, vendendo li spropositi di Policinella, dice da parte a Florindo che veramente quello li pare matto ; Florindo li dice pure de parte che n’habbi cura, e che non se la faccia scappar da mano, nonostante che quello face qualsiasi pazzia, per volersene andare o fuggire ; Medico ce lo promette, Florindo dice a Policinella che entri in quella casa, havendo dato gl’ordini necessarij accio sia ben servito, che lui intanto andara per un negozio, e poi tornerà subito, e ridendosi da parte della burla fattali parte, quelli con cerimonie entrano facendo lazzi, e finiscono l’atto primo.

Atto secondo scena prima
Magnifico e Corallinaa

Magnifico, essendoli gionto l’aviso dell’arrivo di Policinella, da gl’ordini necessarij alla serva per ricevere il detto sposo, e per il banchetto, Corallina, che farà il tutto, e Magnfico via, Corallina resta ; in questo

Scena 2
Florindo e Corallina

Florindo li narra la burla fatta a Policinella e le di lui goffaggini. Corallina allegra volerlo dire alla padrona, Florindo di si, e che intanto pensara a nuove machine per disturbar quelle nozze ; Corallina entra, Florindo via

Scena 3
Policinella, medico primo, medico secondo
(Camera)

Policinella condotto da medici, che lo fanno sedere in mezzo a loro, Policinella soppone che vogliano farlo mangiare ; medici cominciano a discorrer fra di loro, in forma di colleggio, circa la sopposta infirmità, li toccano il polso, la testa, l’osservano tutto, facendoli infinite interrogazioni ; Policinella non sapendo che li sia accaduto risponde all’interrogazioni, stordito di queste stravaganze ; Medici concludono ch’è pazzo, e che fra poco darebbe in frenesia se non si lasciasse curare ; Policinella che non sapeve ch’era pazzo, ma che sara cosi già che ce lo dicono li medici, che percio vuol casarsi e poi farsi medicare ; medici lo sconsigliano, e pigliano da quelle parole maggiore argomento della sua pazzia ; Policinella si trova imbrogliato, e da quando in quando chiama Florindo ; medici che vanno a preparagli da mangiare, ma che prima che bisogna che pigli un remedio purgativo, et entrano, prima d’haver poco cervello, ma non sa come si trovi in mezzo a questi medici, e come Florindo tenghi tanti medici in casa, sta confuso sopra di cio ; in questo

Scena 4
Chiccibio e Policinella

Chicchibio con cassetta, e dentro v’è il serviziale, domanda dove voglia esser servito ; Policinella, credendo che li porti da mangiare, dice esser servito colà ; Chicchibio, che sarebbe vergogna, fanno scena di questa sorte d’equivoci ; Chiccibio con lazzi di farlo porle in sito per applicarli il rimedio ; e fatta scena e lazzi come vanno, volendo Chicchibio farli il remedio per forza, Policinella infuriato per essersi accorto del serviziale, sono a contrasti ; Policinella lo bastona, e quello li scarica il serviziale in faccia, e via

Scena 5
Florindo, poi Magnifico
(città)

Haver trovato un’altra invenzione per burlar Policinella e far ritirar Magnifico dalle proposte nozze ; in questo esce Magnifico, quale vedendo Florindo intorno la sua casa lo sgrida dicendoli che non venghi più a fare il ganimede, essendo la sua figlia casata ; Florindo che gode de suoi contenti, e che non pretende di turbar le sue consolazioni, ma che sta colà per altro affare ; Magnifico brontolando parte, e Florindo resta, e chiama

Scena 6
Medico primo e Florindo

Domanda al medico come stia il suo parente Policinella ; medico, ch’è matto, raccontandoli varie pazzie di quello, ma che sta attendendo alla di lui cura ; Florindo, li da più danari ; medico, che Policinella è tant’impazzito che dice esser venuto colà a prender moglie ; Florindo che cio è vero, poichè un zio di Policinella, per farlo venire a Livorno a curarsi, gli havea dato ad intendere d’haverlo in questo luogo casato ; poi Magnifico, per il vantaggio grande ch’havrebbe ricavato per le richezze di Policinella, volea darli la figlia, et havendo presentito ch’erà gionto, andava in busca per trovarlo e concludere il matrimonio, che percio lo priega d’andare a ritrovare il detto Magnifico e raccontarli lo stato di Policinella (ma senza dirli che ne l’ha pregato lui) e consigliarlo a non dar la figlia ad un matto, dicendoli che sta in sua casa a curarsi, essendoli stato raccomandato da i parenti di quello ; medico promette il tutto, Florindo parte, medico parte

Scena 7
Magnifico e medico primo

Medico, dopo varie interrogazioni alla larga sopra il matrimonio di Policinella, et havendo scoperto il tutto da Magnifico, li dice che desista da questo trattato, poichè Policinella non era capace di pigliar moglie per esser matto, e che lui lo teneva a sua casa, ad istanza de suoi parenti, per curarlo ; Magnifico resta attonito ; medico via, Magnifico resta, e discorso sopra l’accidente, batte

Scena 8
Corallina e Magnifico

Magnifico li narra il tutto, Corallina finge disgusto, Magnifico che non vuol darli la figlia, Corallina per prendersi spasso e maggioramente burlarlo, li dice che Flaminia l’havea cominciato a voler tanto bene, e che si morirebbe di dolore, se non si effetuasse il matrimonio, Magnifico confuso per parlare alla figlia ; entrano

Scena 9
Medico primo e Policinella
(Camera)

Medico lo consulta a rallegrarsi, poichè l’ippocontria accresceva il male ; Policinella che ha da fare per rallegrarsi ? medico, cantare, sonare, spassarsi, etc. ; Policinella, dopo sue risposte li dice che il vero modo di rallegrarlo sarebbe il farlo sposare ; medico, che questa era la maggiore afflizione che vi fusse nel mondo, fanno lazzi e discorso sopra questo ; medico per farlo stare allegramente et in conversatione, chiama

Scena 10
Ballarini e detti

Medico gl’ordina che spassino Policinella, et entra, uno de ballarini li dà la lettione di ballo, e poi ballano tutti assieme, Policinella suoi lazzi, cosi nel pigliar lezzione come nel ballare, dopo Policinella dice esssersi spassato abbastanza, e voler mangiare, ballarini pigliano un piatto per uno di robbe da mangiare e ballano attorno a Policinella mangiando ; Policinella suoi lazzi ; che vorebbe mangiare anche lui ; ballarini non ce ne vonno dare, Policinella s’adira, e li vuol bastonare ; quelli li gettano lo mangiare in faccia, e con questi lazzi finiscono l’atto secondo

Atto terzo, scena prima
Floriindo e Coviello
(città)

Si ridono delli scherzi che fanno a Policinella, poi Covello li domanda come ha da terminar quest’imbroglio ; Florindo che non ha altra intenzione che d’impedir queste nozze, del resto non ha niente contro di quello, poi li da una lettera, che la porti a Flaminia, e che li confirmi la sua constanza in amarlo, e parte ; resta Covello discorrendo sopra le furbarie del padrone ; in questo

Scena 2
Magnifico e Covello

Magnifico disperato per l’indisposizione di Policinella, della quale anche la figlia se ne ramarica, poi attacano qualche discorso ad arbitrio tra di loro, e Magnifico, vedendo una lettera in mano di Covello, scopre per le balordaggini di quello che va alla figlia, e con bel modo se la fa dare, promettendoli portarcela lui medesimo ; Covello crede il tutto, li dà la lettera e parte ; Magnifico resta, e legge la lettera, nella quale vede che Florindo confirma l’affetto alla figlia, che percio risolve, mentre non puol seguire il matrimonio per l’infermità di Policinella, voler consigliare la figlia a prendersi Florindo, volendola, in risolutamente casare ; in questo

Scena 3
Policinella e Magnifico

Policinella mezzo spogliato e con fune rotta alle mani esce infuriato fuggendo dalla casa del medico, e s’accosta al Magnifico, e riconosciutisi li dice Policinella esser venuto per sposar la figlia ; Magnifico dal vederlo in quel modo più crede che sia pazzo, e li dice non volerli dare la figlia perchè è pazzo, e parte ; Policinella resta, dicendo che bisogna certo che esso sia pazzo, senza che mai l’havesse saputo ; in questo

Scena 4
Florindo e Policinella
Florindo viene per vedere se Coviello ha consegnato la lettera, Policinella vedendolo se gli vuole accostare, Florindo finge d’aver paura, e di far segno di cacciar mano per difendersi ; Policinella che lui è il suo amico, al quale fece tanta cortesia ; Florindo che non lo conosce, e che si maraviglia di lui, e dicendolich’è pazzo, parte ; Policinella resta, e si tiene veramente per pazzo, sopponendo havercelo causato l’aria di quel paese, e fa sue maraviglie ; in questo

Scena 5
Corallina e Policinella
Corallina, che la padrona sta allegra per haver sentito che il padre si dispone a darli Florindo per marito, poi s’avvede di Policinella, che sta tutto pensoso, e fa suoi lazzi di paura ; Policinella se gl’accosta per attacarvi discorso, e li domanda chi essa sia ; Corallina li dice che li pare pazzo, e parte ; Policinella resta più che mai confuso sopra questa sua pazzia ; in questo

Scena 6
Medico primo e Policinella
Vedendo Policinella in quella forma in strada lo grida che vadi a casa, minacciandolo volerlo far porre in catena ; Policinella lo prega a dirli sinceramente se veramente è pazzo ; medico suoi lazzi, dicendoli ch’è pazzo più che pazzo ; Policinella soppone che di certo sara vero, già che tutti ce lo dicono, e si fa volontariamente tornare a legare, e condurre in casa.

Scena 7
Magnifico, Flaminia e Corallina
Magnifico procura di mettere in grazia Florindo alla figlia lodandolo ; Flaminia suoi lazzi, fingendo non voler altro che Policinella ; Corallina sue smorfie ; Magnifico per mostrarli che Florindo li vuol bene, li da la lettera, ella arrossisce, la legge, e da parte fa sue espressioni d’affetto, pero mostra al padre di non gradirlo ; Corallina s’attacca sempre al partito, e regge il lazzo, Magnifioc che vuol che se lo pigli, Flaminia, ridendosene colla serva da parte, dice poi al padre volervi pensare un poco, e volere andare a casa a farvi matura riflessione, et entra colla serva ; Magnifico resta, e voler trovar Florindo per conchiudere il matrimonio, e via.

Scena 8
Florindo, Coviello, poi Magnifico
Florindo domanda della lettera ; Covello haverla date in buone mani, Florindo dice a chi ? Covello a Magnifico ; Florindo s’infuria, dicendo che l’ha ruvinato e lo vuole ammazzare ; Covello con lazzi va fuggendo ; in questo al rumore esce Magnifico, et inteso da parte la cagion del rumore, se fa avanti confirmando aver avuto lui la lettera ; Florindo resta attonito, vedendolo mutato, e con allegrezza li dice, rigraziandolo, esser pronto sposarla all’ora senza perder tempo ; Magnifico ch’è contentissimo, e per farli toccare la mano, batte

Scena 9
Flaminia, Corallina e detti
Si conchiudono le nozze tra Florindo e Flaminia, Covello e Corallina , poi Florindo dice voler scoprire un’altra cosa e chiama

Scena 10
Medico primo e detti
Florindo scopre tutto l’inganno fatto a Policinella per ottenere Flaminia, dicendoli che lo conduchi li fuora ; medico sue maraviglie, et entra a pigliarlo

Scena ultima e detti
Policinella esce attonito, Florindo li scopre il tutto, dicendoli che non è pazzo, Policinella si rallegra in sentire che non sia pazzo, benchè ne dubiti, e domandi se sia il vero che non sia pazzo ; chiaritosi poi del tutto, giubila, dicendo che si tenghi Flaminia a gusto suo, poichè li pare mill’anni di partirsi di quella città, perchè diventarebbe pazzo per forza, e con cio finiscono l’opera.




Sommaire | Index | Accès rédacteurs